"Non ho un giudizio definitivo su me stesso e la mia vita. Non vi è nulla di cui mi senta veramente sicuro. Non ho convinzioni definitive, proprio di nulla. So solo che sono venuto al mondo e che esisto [...] sul fondamento di qualche cosa che non conosco. Ma nonostante tutte le incertezze, sento una solidità alla base dell'esistenza e una continuità nel mio modo di essere", Carl Gustav Jung

Conoscere il pensiero di Carl Gustav Jung: incontri divulgativi a Mantova. l Centro Culturale Junghiano Temenos è formato da un gruppo di appassionati e studiosi
 junghiani animati dal desiderio di diffondere
e approfondire gli orientamenti della psicologia
 analitica.
 Promuove oc...

stati-modificati-di-coscienza

Gli Stati Modificati di Coscienza "L’estasi [dello sciamano] è spesso accompagnata da uno stato [di coscienza] in cui lo sciamano è “posseduto” dallo spirito d...

psicoanalisi-e-guerra

Prima guerra mondiale e psicoanalisi. Dialogo tra uno psicologo e uno storico. Il Centro Culturale Junghiano Temenos è formato da un gruppo di appassionati e studiosi
 junghiani animati dal deside...

convegno-archetipi

Archetipi. X Convegno nazionale I.C.S.A.T. Il concetto di archetipo costituisce uno degli elementi più originali e controversi della psicologia junghiana. Nel corso della sua opera, Jung lo ha progres...

padre-psicologico

Il grande Padre. Maschile psicologico…e paterno psicologico. Figure mitologiche che l’antropologia raccoglie sotto il nome d Grande Padre (Allfather) presentano in realtà tratti archeti...