"Non ho un giudizio definitivo su me stesso e la mia vita. Non vi è nulla di cui mi senta veramente sicuro. Non ho convinzioni definitive, proprio di nulla. So solo che sono venuto al mondo e che esisto [...] sul fondamento di qualche cosa che non conosco. Ma nonostante tutte le incertezze, sento una solidità alla base dell'esistenza e una continuità nel mio modo di essere", Carl Gustav Jung

L’octopus e i suoi simboli. Simbolismo animale e orientamento archetipico. L’influsso delle immagini animali nutre la psiche. Ab origine, la personalità umana calibra il proprio processo identitario riflettendosi nello specchio delle altre forme di vita. Così essa mantiene in rela...

Conoscere il pensiero di Carl Gustav Jung: incontri divulgativi a Bologna.Il Centro Culturale Junghiano Temenos è formato da un gruppo di appassionati e studiosi
 junghiani animati dal desiderio d...

La via dell’individuazione: la simbolica degli Arcani maggiori.L'interesse della psicologia analitica per le immagini dei tarocchi è quasi d'obbligo: gli arcani sono archetipi. Le loro immagini sim...

Murray Stein: “Il principio di individuazione. Verso lo sviluppo della coscienza umana” di Moretti & Vitali.La storia dell'individuazione di una persona è unica e irripetibile. Non c...

Viaggio studio a Zurigo.In occasione del 70° anniversario del C. G Jung Institut di Kusnatch in Svizzera, il Centro Culturale Junghiano Temenos ha organizzato un viaggio di studio presso i due prest...

Cavallari, Kaufman, Doveri: “Metafore del Sé” di Moretti & VitaliIl "Sé" è un concetto o una metafora che non appartiene alle origini della psicoanalisi classica: venne introdotto ...

Attualità del pensiero di Carl Gustav Jung Sguardi, pensieri, riflessioni.A 50 anni dalla morte di Carl Gustav Jung sono in molti a riflettere sull’attualità della psicologia analitica nella socie...