"Non ho un giudizio definitivo su me stesso e la mia vita. Non vi è nulla di cui mi senta veramente sicuro. Non ho convinzioni definitive, proprio di nulla. So solo che sono venuto al mondo e che esisto [...] sul fondamento di qualche cosa che non conosco. Ma nonostante tutte le incertezze, sento una solidità alla base dell'esistenza e una continuità nel mio modo di essere", Carl Gustav Jung

L’Arte di Jung Questa’anno l’evento pubblico annuale  Temenos  riviste particolare importanza in quanto celebra un traguardo importante per il Centro Culturale Temenos: 10 anni di attività. Il tema scelto per l’evento è L’ARTE DI JUNG in quanto proprio quest’anno la c...

Presentazione libro “Ascoltando il corpo”di Martin KalfIl gioco della sabbia (sandplay therapy) è una terapia ideata da Dora Kalff, allieva di Carl Gustav Jung. Scrive Dora Kalff: “...

Occidente e oriente di fronte al sacro. Due mondi e culture diverse a confronto sul tema della spiritualità.Il Centro Culturale Junghiano Temenos è formato da un gruppo di appassionati e studiosi...

Laboratorio sul Disturbo di personalità BorderlineA seguito dell’interesse sul tema emerso durante la giornata di studio dello scorso 1 giugno a Bologna, Temenos promuove un ciclo di quat...

Un giorno di meditazione Con Martin KalffMartin Kalff, terapeuta della sandplay, ha studiato e praticato meditazione nella tradizione buddista tibetana per oltre quarant’anni. Ha studiato religi...

Autenticità e identità (L’Ombra)Nel convegno ARPA, tenutosi a Firenze il 23 Settembre 2018, sul tema dell’identità e autenticità, da cui proviene buona parte del materiale presentato in qu...

Ferdinando Testa: “La Clinica delle immagini. Sogno e psicopatologia” di Moretti & Vitali."Sii paziente verso tutto ciò che è irrisolto nel tuo cuore e... ce...