Inconscio Collettivo. Incontri divulgativi a Napoli

l Centro Culturale Junghiano Temenos è formato da un gruppo di appassionati e studiosi
 junghiani animati dal desiderio di diffondere
e approfondire gli orientamenti della psicologia
 analitica.
 Promuove occasioni di contatto e confronto, 
avvalendosi della collaborazione di esperti
e noti professionisti del settore.
 Quello del Centro Culturale Junghiano Temenos 
è un percorso di ricerca per tutti coloro che 
sono interessati alle tematiche del profondo, un viaggio per chi è sul cammino della propria 
evoluzione personale.

Promuove degli incontri aperti a tutti coloro che sono interessati al pensiero junghiano. La trattazione dei temi è stata strutturata in modo da rispondere alle esigenze di un pubblico allargato, ovvero coloro che si avvicinano per la prima volta al pensiero junghiano, ma anche a coloro che, pur conoscendolo desiderano approfondire l’argomento.

Diffondere il pensiero junghiano ritenendolo di grande attualità ed utile al benessere individuale e universale. L’atteggiamento di cui si occupa il metodo junghiano infatti non è solamente un fenomeno mentale, ma anche morale. Rendere disponibile al grande pubblico il pensiero di Jung contribuisce quindi non solo ad innalzare il livello di consapevolezza dell’individuo, ma ad accrescerne anche il patrimonio morale; il che comporta l’irradiamento di benefici effetti anche sulla società in generale e sullo specifico collettivo di cui l’individuo fa parte.

Ogni incontro si occuperà di un tema caratteristico del pensiero di C G Jung e verrà condotto da un diverso professionista del settore.

……………………………………………………………………………………………..

Incontri divulgativi a Napoli

Sabato 23 ottobre 2021 – dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Inconscio collettivo

Segue una breve sintesi del tema del seminario.

“L’ipotesi dell’esistenza di una dimensione collettiva dell’inconscio appare come uno dei nuclei fondanti della psicologia analitica. L’intuizione di C. G. Jung di una dimensione transindividuale, desunta  dall’emergenza di contenuti mitopoietici nei sogni e nelle fantasie spontanee, è fondata, inizialmente, sull’osservazione della fenomenologia psicotica. La drammatica espressione dei sintomi negli stati psicopatologici, apparve come una profonda e travagliata rielaborazione di grandi temi esistenziali. Attraverso una visione del mondo permeata di cultura filosofica e umanistica, Jung elabora una pratica clinica in cui le manifestazioni dell’inconscio collettivo sono strutturalmente connesse alle espressioni simboliche, e alla irripetibile unicità dell’individuo. “

Il seminario, condotto da Paolo Melegari, psicoterapeuta junghiano di Parma, avrà i seguenti relatori:

  • Antonio Vitolo, psicoanalista junghiano di Napoli
  • Ferdinando Testa, psicologo e analista junghiano di Catania
  • Massimiliano Scarpelli, psicoterapeuta junghiano di Napoli

Le iscrizioni devono essere richieste entro il 15 ottobre con mail a info@temenosjunghiano.com

……………………………………………………………………………………………..

Per informazioni:

TEMENOS, Centro cultrale Junghiano
Via Venturi, 20 – 40053 Bazzano Bo

E-Mail: temenosjunghiano@virgilio.it
E-Mail: info@temenosjunghiano.com
Telefono: 051 830840 – Mob: 346 0867283
www.temenosjunghiano.com