Incontri divulgativi a Torino. Conoscere il pensiero di Carl Gustav Jung.

jung Torino

Il Centro Culturale Junghiano Temenos è formato da un gruppo di appassionati e studiosi
 junghiani animati dal desiderio di diffondere
e approfondire gli orientamenti della psicologia
 analitica.
 Promuove occasioni di contatto e confronto, 
avvalendosi della collaborazione di esperti
e noti professionisti del settore.
 Quello del Centro Culturale Junghiano Temenos 
è un percorso di ricerca per tutti coloro che 
sono interessati alle tematiche del profondo, un viaggio per chi è sul cammino della propria 
evoluzione personale.

Promuove degli incontri aperti a tutti coloro che sono interessati al pensiero junghiano. La trattazione dei temi è stata strutturata in modo da rispondere alle esigenze di un pubblico allargato, ovvero coloro che si avvicinano per la prima volta al pensiero junghiano, ma anche a coloro che, pur conoscendolo desiderano approfondire l’argomento.

Diffondere il pensiero junghiano ritenendolo di grande attualità ed utile al benessere individuale e universale. L’atteggiamento di cui si occupa il metodo junghiano infatti non è solamente un fenomeno mentale, ma anche morale. Rendere disponibile al grande pubblico il pensiero di Jung contribuisce quindi non solo ad innalzare il livello di consapevolezza dell’individuo, ma ad accrescerne anche il patrimonio morale; il che comporta l’irradiamento di benefici effetti anche sulla società in generale e sullo specifico collettivo di cui l’individuo fa parte.

Ogni incontro si occuperà di un tema caratteristico del pensiero di C G Jung e verrà condotto da un diverso professionista del settore.

……………………………………………………………………………………………

Incontri divulgativi a Torino

Siamo lieti di invitarvi a questi eventi divulgativi che abbiamo programmato ON-LINE.

Per partecipare sarà sufficiente prendere contatti con la segreteria TEMENOS, telefonicamente o via mail (+39 051 830840 | +39 346 0867283 | info@temenosjunghiano.com) e lasciare il proprio nominativo e indirizzo mail. Sarete invitati mediante una mail alla quale dovrete rispondere per partecipare.

La piattaforma adottata è ZOOM. Chi volesse partecipare, è invitato a prepararsi preventivamente scaricando sul proprio PC il client che permetterà la corretta partecipazione all’evento.

Ci permettiamo di suggerire due brevi tutorial che illustrano in modo semplice ed essenziale come poter utilizzare ZOOM:

https://www.youtube.com/watch?v=CoUvj3Hg0lk

https://www.youtube.com/watch?v=HS4gybkY7WQ

(La partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli interessati)

……………………………………………………………………………………………..

Martedì 24 novembre 2020 | alle ore 18,00

Luce e ombra dell’appartenenza nel processo di individuazione.

Tutto ciò che sappiamo dell’appartenenza riguarda, solitamente, un’area geografica, una cultura, una religione, la politica, un ideale. Altre volte, sentiamo questa parola utilizzata (talora sfruttata) in ambito lavorativo, per creare un’alleanza professionale e far crescere la produttività di un’azienda. Tutto ciò che gira attorno a questo tema sembra a tratti giudicante, nel bene o nel male. Poco si sa e poco si “sente” rispetto all’appartenenza come sentimento e come processo di conoscenza di sé, che ha molto a che vedere con aspetti legati alla costruzione dell’identità attraverso la condivisione o meno di certi valori. Un dentro/fuori che plasma la nostra individualità. La domanda che ci spinge ad una fondamentale riflessione è la seguente: Come riuscire ad individuarsi ed a costruire un’identità che non sia solo un’appartenenza al mondo esterno, ma contemporaneamente al proprio universo? Riconoscere, quindi, un sentimento di appartenenza che si dispiega attraverso il legame emotivo con le proprie parti, con le luci e ombre che compongono il quadro complessivo del Sé.

Andrea Graglia, psicoterapeuta junghiano di Torino

Serena Iapichino, psicoterapeuta Cognitivo-Costruttivista di Torino

Questo  incontro è promosso e gestito dalla rappresentante Temenos per Torino Andrea Graglia.

……………………………………………………………………………………………..

Martedì 27 ottobre 2020 | alle ore 18,00

Sulle tracce di normalità e patologia nel disegno infantile e adolescenziale

Nunzia Tarantini, psicoterapeuta ad orientamento junghiano a ricercatrice ARPA di Bari

Questo  incontro è promosso e gestito dalla rappresentante Temenos per Torino Andrea Graglia.

……………………………………………………………………………………………..

Martedì 29 settembre 2020 | alle ore 18,00

Il Dio Ignoto

Oltre le immagini canoniche di Dio definite dogmaticamente dalle varie ortodossie, l’immaginazione e la sensibilità religiosa delle persone hanno sempre riconosciuto altre manifestazioni, meno evidenti, di dio e della dea. Dall’animismo al politeismo, dallo gnosticismo all’alchimia e la filosofia ermetica, una presenza della divinità non definita e forse non definibile  è stata riconosciuta. La nostra sarà una riflessione sulle varie forme che la divinità – pur rimanendo ignota –  ha preso nella storia, e un tentativo di riconoscere le manifestazioni di questa presenza divina intorno a noi.

Robert M. Mercurio, psicologo psicoterapeuta ad orientamento junghiano di Roma

……………………………………………………………………………………………..

Per informazioni:

TEMENOS, Centro Culturale Junghiano
Via Venturi, 20 – 40053 Bazzano Bo

E-Mail: temenosjunghiano@virgilio.it
E-Mail: info@temenosjunghiano.com
Telefono: 051 830840 – Mob: 346 0867283
www.temenosjunghiano.com