Lettura psicologica dell’oddisea: Ulisse, Telemaco, Penelope.

Ulisse ha rappresentato nel tempo, da Dante fino a Joyce, motivo di ispirazione e riflessione.

Il senso del suo errare, l’astuzia, la nostalgia, il rapporto con il padre ed il figlio sono solo alcuni dei temi che l’odissea porta in scena.

Il seminario si prefigge lo scopo di affrontarli in chiave psicologica, prestando particolare attenzione alle figure del protagonista, di Penelope e Telemaco ed al viaggio, nella sua potenzialità realizzativa o nella possibile deriva psicopatologica che a volte ne nasconde la meta.

Incontro condotto da Michele Oldani, psicoanalista e psicoterapeuta junghiano di Milano

…………………………………………………………………………………………….

Incontro a tema

SALA JOSEF-KOLPINGHAUS | Largo A. Kolping |BOLZANO

Sabato 16 maggio 2020 | ore 10,00 alle 18,00

Quota di partecipazione: € 100,00 (+ € 20,00 per i nuovi soci)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

…………………………………………………………………………………………….

Per informazioni e iscrizioni:

TEMENOS, Centro cultrale Junghiano
Via Venturi, 20 – 40053 Bazzano Bo

E-Mail: temenosjunghiano@virgilio.it
E-Mail: info@temenosjunghiano.com
Telefono: 051 830840 – Mob: 346 0867283
www.temenosjunghiano.com