Temenos ha compiuto dieci anni di attività. A Bologna, il 7 dicembre scorso l’evento che ha celebrato questo importante traguardo.

Questa’anno l’evento pubblico annuale  Temenos ha  rivisto particolare rilevanza in quanto celebra un traguardo importante per il Centro Culturale Temenos: 10 anni di attività.

Il tema scelto per l’evento è L’ARTE DI  C.G. JUNG in quanto proprio quest’anno la casa editrice Bollati Boringhieri ha pubblicato questo nuovo libro, splendidamente illustrato e dedicato al rapporto di Jung con l’arte.

“….Per Jung, l’arte fu l’appassionante compagna segreta di tutta la vita. Disegnò, dipinse, scolpì, intagliò il legno, schizzò architetture, compose mandala. Pochi, tuttavia, ne conoscevano il talento fuori dal comune, perché fino alla morte non volle mai rendere pubbliche le sue opere. Il mondo intero se n’è accorto quasi 50 anni dopo, quando è stato dato alle stampe “Il Libro rosso”, forse l’inedito più strabiliante del Novecento, dove Jung trascrisse la sua potente visione dell’inconscio. Soltanto di recente, una nuova pagina si è aperta, sia per la storia dell’arte sia per la psicologia.”

(dal sito di Bollati Boringhieri).

Abbiamo invitato a parlarci di arte e di Jung coloro che in questi dieci anni ci hanno affiancati  nel percorso di Temenos.

Per questo vogliamo ringraziare prima di tutto loro, i relatori di questo evento che sono:

            Andreas Jung

            Federico De Luca Comandini

            Mara Forghieri

            Marco Gay

            Robert Michael Mercurio

            Michele Oldani

            Daniele Ribola

            Giulia Valerio

            Claudio Widmann

Dieci anni di attività di Temenos, di  lavoro della nostra associazione – Centro Culturale  JunghianoTemenos –  che ci ha permesso di:

  • Approfondire e diffondere il pensiero di C G Jung, non solo nel mondo junghiano, ma a tutti coloro che erano e sono interessati;
  • Dialogare e confrontarci con esponenti di altre discipline culturali, non solo psicologiche, ma anche altre espressioni della nostra società;
  • Essere una fonte di nutrimento, consapevolezza e crescita per tutti coloro che hanno sentito e sentono il desiderio di ampliare la propria visione del mondo.

Il riscontro è stato molto positivo, sia a livello di partecipazione, oltre 300 persone, che di contenuti che promuovono riflessioni profonde sul tema.

Per vostra informazione ecco il link per visionare l’album fotografico dell’evento:

https://photos.app.goo.gl/qgvbNTcbZEXMgDxu6

……………………………………………………………………………………………..

Per informazioni:

TEMENOS, Centro cultrale Junghiano
Via Venturi, 20 – 40053 Bazzano Bo

E-Mail: temenosjunghiano@virgilio.it
E-Mail: info@temenosjunghiano.com
Telefono: 051 830840 – Mob: 346 0867283
www.temenosjunghiano.com